Aliquota IVA agevolata 10% sino al 31/12/05

Aliquota iva ridotta su lavori edilizi,
aliquota iva per lavori edili,
aliquota iva in edilizia,
aliquota iva su parti comuni condominiali,

aliquota iva per opere edilizie in condominio.
Aliquote Iva per lavori sulla casa di abitazione,
trattamento iva per appartamenti condominiali,
incidenza delle aliquote iva per fabbricati ad uso abitativo
.

iva agevolata

PRONTO INTERVENTO
Milano città, Lodi e provincia
Provincia di Milano sud est
Piacenza città

24 ore su 24 365 giorni all'anno
Interventi edili di
manutenzione ordinaria
elettricista, idraulico,
muratore, fabbro

Telefona a: 348/5113800

ponteggi impalcature

 

Dl 355/2003 (milleproroghe): Sono prorogate per gli anni 2004 e 2005, nella misura e alle condizioni ivi previste, le agevolazioni tributarie di recupero del patrimonio edilizio relative: alle prestazioni di cui all’art. 7 comma 1 lettera b), della Legge 23/12/99 n. 448, fatturate dal 1/1/2004.
Ferme restando le disposizioni più favorevoli di cui all' art. 10 DPR 26/10/72, n. 633 , e delle tabelle ad esso allegate, fino alla data del 31/12/2005 sono soggette ad IVA con l'aliquota del 10 %:
le prestazioni aventi per oggetto interventi di recupero del patrimonio edilizio di cui all' articolo 31, 1° comma, lettere a), b), c) e d), della L. 5/8/78, n. 457 , realizzati su fabbricati a prevalente destinazione abitativa privata.
Con DM delle finanze sono individuati i beni che costituiscono una parte significativa del valore delle forniture effettuate nell'ambito delle prestazioni di cui alla presente lettera, ai quali l'aliquota ridotta si applica fino a concorrenza del valore complessivo della prestazione relativa all'intervento di recupero, al netto del valore dei predetti beni.

Legge 05-08-1978, n. 457, Art. 31 Definizione degli interventi
Gli interventi di recupero del patrimonio edilizio esistente sono così definiti:

a) interventi di manutenzione ordinaria (manutenzioni ordinarie)
b) interventi di manutenzione straordinaria (manutenzioni straordinarie)
c) interventi di restauro e di risanamento conservativo (restauri e risanamenti consrvativi)
d) interventi di ristrutturazione edilizia (ristrutturazioni edilizie edili)
e) interventi di ristrutturazione urbanistica (ristrutturazioni urbanistiche)

a) interventi di manutenzione ordinaria, quelli che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti;

b) interventi di manutenzione straordinaria, le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari e non comportino modifiche delle destinazioni di uso;

c) interventi di restauro e di risanamento conservativo, quelli rivolti a conservare l'organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell'organismo stesso, ne consentano destinazioni d'uso con essi compatibili. Tali interventi comprendono il consolidamento, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi dell'edificio, l'inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell'uso, l'eliminazione degli elementi estranei all'organismo edilizio;

 d) interventi di ristrutturazione edilizia, quelli rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente. Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell'edificio, la eliminazione, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi ed impianti;

 e) interventi di ristrutturazione urbanistica, quelli rivolti a sostituire l'esistente tessuto urbanistico-edilizio con altro diverso mediante un insieme sistematico di interventi edilizi anche con la modificazione del disegno dei lotti, degli isolati e della rete stradale.

Siamo specializzati in:

Pulizia delle pareti esterne di condominio
Trattamenti superfici e sigillature delle pareti esterne di condominio contro le infiltrazionid'acqua
Opere pluviali canali grondaie di condominio
Canne fumarie condominiali
Intonaci delle pareti esterne di condominio
Verniciatura e trattamento pareti esterne di condominio
Restauro facciate di condominio
Lavori su strutture particolari di difficile accesso
Interventi su impianti industriali

Per informazioni telefona a: 348/5113800
Oppure scrivi a decido-io@nautilaus.com

Avvisa il tuo amministratore di condominio!

Il personale altamente specializzato in lavori di muratura, verniciatura, pulizia, restauro è stato selezionato tra free-climber, alpinisti, speleologi. Ogni operatore segue un corso di formazione mirato a lavorare in altezza, quindi a coniugare il know-how di muratore a quello di free-climber

La sicurezza: Il fattore pericolo è ridotto al minimo, da una "catena" di attrezzature di sicurezza in grado di sopportare carichi molto elevati; si utilizzano sistemi innovativi per il lavoro in altezza rispondenti alle vigenti normative relative ai dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto DPI.

Questa tecnica viene già impiegata da parecchi anni con successo in:
Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Spagna.

condominiali