HOME
INDICE
ACQUISTI

Elenco Aziende - AziendeSubito.it
GRUPPO NATURALISTICO GRAFFIGNANA
IL TASSO
MAMMIFERI
HOME UCCELLI INSETTI RETTILI FLORA FUNGHI
TASSO


IL TASSO meles leles

tasso

SCHEDA2

IL TASSO


Meles meles

Il Tasso
La presenza del tasso ormai ridotta a pochissimi esemplari a causa della notevole riduzione del suo habitat naturale. Il tasso è un abitatore dei boschi e appartiene all'ordine dei Carnivori e alla famiglia dei Mustelidi, il tasso è alto una trentina di centimetri (al garrese), il tasso è lungo 70/80 (con la coda), il tasso pu raggiungere i 25/30 kg di peso; il tasso ha un corpo robusto, un collo grosso, la testa appiattita, orecchie arrotondate, occhi piccoli, muso allungato e appuntito, coda corta, arti brevi, i piedi (quelli posteriori sono pi lunghi di quelli anteriori) hanno la superficie plantare priva di peli e cinque dita dotate di robuste unghie che l'animale utilizza durante la paziente opera di scavo. Il mantello poco folto, costituito da peli setolosi e lucidi di colore grigio-scuro sul corpo, con striature bianche sul muso. Predilige le aree boschive con un ricco sottobosco, alternate ad ampie radure. Con la volpe, il carnivoro pi diffuso sul nostro territorio; bench sia classificato "carnivoro" dotato di una dentatura da onnivoro, infatti presenta canini brevi e molari aguzzi; fornito di possenti muscoli mandibolari i quali conferiscono al tasso una notevole potenza nel mordere. Si tratta di un animale di indole solitaria, prudente e sospettoso, per uscire dalla tana alla ricerca del cibo, attende il calar del sole. Con circospezione si muove all'interno del proprio territorio percorrendo dei sentieri preferenziali, ben conosciuti e quindi relativamente sicuri. Abbastanza miope, per la ricerca del cibo si avvale dello sviluppatissimo olfatto, individuando gli alimenti anche sotto terra, servendosi poi del muso appuntito e dei possenti unghioni scava il terreno portando alla luce radici, tuberi, lumache, insetti e loro larve, nidiate di micromammiferi. E' ghiottissimo di lombrichi, ama il miele, i funghi, la frutta, non disdegna anfibi e rettili ( immune al veleno della vipera), uova di uccelli nidificanti al suolo, carogne. Pertanto la sua dieta particolarmente ricca di componenti vegetali, molto variabile soprattutto in relazione al periodo stagionale. Il tasso trascorre nella tana buona parte dell'inverno e pur senza cadere in un vero e proprio letargo, dorme per lunghi periodi abbassando notevolmente il suo metabolismo e consumando lo spesso strato di grasso sottocutaneo accumulato nei mesi estivi e autunnali con abbondanti scorpacciate.

Il Tasso

Il tasso ® Microchip srl 2002 nautilaus