PRIMA PAGINA
Elenco Aziende - AziendeSubito.it
RITORNA ALLA VIA
CERCA IN NAUTILAUS

Giuseppina
Rognoni
Bassi

LETTERE
DAL
FRONTE

PREFAZIONE

E quasi un romanzo - documento che ricorda "la storia della colonna infame" di manzoniana memoria. Alla pari di quello racconta, con la voce semplicc c sofferta dei protagonisti, vicende di straordinaria violenza: non è la peste però, ma la guerra, più terribile ancora, perche e la sintesi dei mali e dei dolori dell uomo che straziano e sporcano il mondo.


Protagonisti del romanzo-documento sono i soldati santangiolini con le loro lettere dal fronte (dai vari fronti dell'interminabile conflitto) indirizzate a quell'eccezionale prete che fu mons. Nicola De Martino. Don Nicola teneva corrispondenza con tutti i santangiolini in griogioverde, ovunque fossero; aveva saputo tessere un'affettuosa rete che valicava monti, mari e continenti, superava ogni barriera ed aveva come sicuri e consolanti punti di riferimento 1'Angelo del campanile e Madre Cahrini. Cosi valeva la pena sperare, confidarsi, raccontare, nella certezza di un ascolto; in un italiano sicuro o incerto, o addirittura nell'armonioso dialetto nativo: non aveva importana. Non contavano piu lo spazio e il tempo: la paura della morte, il buio del futuro si dissolvcvano nel dialogo con un amico. I barasini si trovavano tra loro e, dal fondo delle trincee, ecco apparir quasi per miracolo le care ombre del castello e del campanile, i volti di luce della mamma e della Cabrini: rivedrò Sant'Angelo?


Tutti gli scritti qui raccolti, dai lunghi, drammatici racconti (esemplare quello di Guerrino Bruschi sulla sua deportazione in Germania), alle lettere ricche di umanità, alle cartoline che sono una forte sintesi di vita, costituiscono una straordinaria testimonianza di storia e d'amore.


Giuseppina Rognoni Bassi ha avuto il grande merito di ordinare, con pazienza e perizia, e di pubblicare questi vivissimi documenti che altrimenti rischiavano d'essere ignorati e che sono invece momenti emozionanti d'autentica storia. Gliene siamo grati, e, con noi, tutta Sant'Angelo
.

Age Bassi

INDICE

Prefazione
Premessa al lettore

PRIMA PARTE
Quelle lettere piene di vita
"Signor Don Nicola voi siete un conforto

Per fare ciò che ha fatto la Madre Cabrini bisognava essere barasini
Sono salvo per miracolo
Cartoline
Posta respinta
Posta censurata
Posta inserita in una mostra al Castello di Milano

PARTE SECONDA
La drammatica esperienza di Guerrino Bruschi deportato in Germania

.