"Otello è a casa"

Si! Che bello! Che bello! Grazie al prodigioso lavoro e alla tenacia della Fondazione Famiglia Sarzi ed in particolare di Isabella Roth ecco che il 6 aprile 2013 si è aperto "La casa dei burattini di Otello Sarzi" nel cuore della città di Reggio Emilia.
Otello è lì nei suoi pupazzi, nella sua biblioteca, nei suoi lavori esposti con eleganza.
Otello è lì negli occhi dei numerosi suoi amici che non hanno voluto mancare all'evento; in quella bella giornata sono venuti da ovunque amici e colleghi, senza dimenticare un nutrita partecipazione di Reggiani che lo hanno conosciuto e che si ricordano di lui.

Dopo le mille parole dei politici locali (che hanno sostenuto il progetto...), molte compagnie hanno presentato in strada e nelle sale del museo-laboratorio pezzettini gradevolissimi dei loro spettacoli.
In onore del suo ex presidente moltissimi soci dell'Unima erano presenti trai quali la presidente onoraria Antonietta Sammartano, il presidente Aldo de Martino e la segretaria Veronica Olmi.

Per chi vuole recarsi a vedere la bella mostra permanente o partecipare agli eventi che avranno luogo durante tutto l'anno:
"La casa dei burattini di Otello Sarzi" Via del Guazzatoio 12. Reggio Emilia. www.fondazionefamiliasarzi.it
 

Albert Bagno