I FESTIVAL IN CONVEGNO

17/04/2004

Più di un anno fa annunciavamo un convegno dedicato alle problematiche dei festival di burattini, marionette e pupi. Oggi riportiamo da Louise Lapointe, Consigliera UNIMA-Canada (sezione Québec), Componente della Commissione UNIMA dei Festival internationali
Ciò che ha rappresentato tale evento.

Nel maggio 2003 ha avuto luogo a Bochum, in Germania un importante convegno che aveva per tema « Indipendenza e specificità creativa nei festival internazionali nell’era della mondializzazione ». Promosso dalla Commissione UNIMA dei Festival internazionali, questo congresso è stato organizzato dalla signora Annette Dabs-Baucks, direttrice del festival FIDENA, e componente di quella Commissione.
A questo incontro ha partecipato una quarantina di direttori di festival di tutto il mondo, dei ricercatori, degli artisti e dei specialisti che hanno esaminato le ripercussioni della mondializzazione sulla cultura, i festival e le creazioni artistiche.
Durante i lavori dei momenti sono stati dati per permettere ai direttori di presentare le loro manifestazioni, la loro missione e la loro visione dello sviluppo.
In seguito al convegno, un documento che contiene gli atti e delle fotografie degli incontri è stato pubblicato da FIDENA, una parte è consultabile sul sito: http://www.fidena.de. Inoltre un gruppo internet, la «Tucholsky Connection», è stato creato per favorire e mantenere i contatti tra tutti i partecipanti al convegno.

Albert Bagno