L'OPERA DEI PUPI DI MIMMO CUTICCHIO

Novità editoriale

Nessuno che conosce il mondo delle marionette italiane dovrebbe ignorare il puparo palermitano Mimmo Cuticchio! Discendente di una celebre famiglia di pupari, Mimmo Cuticchio ha coraggiosamente intrapreso una delicata e riuscita trasformazione dell’arte. Le sue creazioni sono ora non più solo nei teatrini dell’Isola ma sulle scene più prestigiose del teatro mondiale. Si perché non solo con la collaborazione di scrittori ed intellettuali è riuscito ha trasformare i testi ma oggi si muove su scene veramente grandissime. Il suo teatro ha spinto i muri e ha guadagnato in forza ed eleganza. Oggi i 5 spettacoli della trasformazione cuticchiana sono raccolti in un elegante libro: “L’Opera dei Pupi, dalla piccola alla grande scena” pubblicato dall’Associazione Figli d’Arte Cuticchio di Palermo (Non si è mai meglio servito che da se stesso, dice il proverbio). Come scrive Roberto Giambrone, giornalista specialista della cultura teatrale, che cura la presentazione del è curata: Il fatto che Mimmo Cuticchio abbia concesso la riproduzione dei suoi testi è un fatto storico, visto che ogni puparo si sentiva proprietario e detentore dei propri testi. L’artista palermitano è si un puparo, ma è anche una straordinaria macchina teatrale, non è solo preziosa memoria, ma è soprattutto uno sperimentatore raffinato. I testi sono si molto importanti, ma quello che è più fine e ragionato sono le riflessioni che li hanno motivati. I testi sono accompagnati da bellissime fotografie gran formato a colori. Con questo libro, pubblicato nel 2008, si verifica (se ce ne fosse bisogno) che Mimmo Cuticchio permette allo storico teatro dei pupi di avere delle gambe per camminare verso il futuro.

Mimmo Cuticchio è uno di questi rari artisti di tradizione popolare che sanno attualizzare rispettandola, per questo vale la penna di leggere il suo modo di rileggere i classici rendendoli profondamente contemporanei.

Per informazioni: www.figlidartecuticchio.com

 

“L’opera des Pupi” un livre sur le théâtre de Mimmo Cuticchio

Si vous connaissez les marionnettes italiennes, vous ne pouvez pas ne pas connaitre Mimmo Cuticchio, puparo de Palerme. Mimmo Cuticchio est un artiste qui sait Mélanger la tradition la tradition populaire d’où il vient à la création théâtrale où il va.  Il a su sortir faire sortir du petit castelet les marionnettes siciliennes pour les porter avec honneur sur les scènes des plus grand théâtre du monde. Voici un livre « L’opera dei pupi : De la petite scène à la grande scène », publié en 2008 par son association « Figli d’Arte Cuticchio » des 5 textes des 5 spectacles qui ont fait la révolution Cuticchienne (prononcer : Coutiquienne). Il faut dire que par tradition les marionnettistes ne publient jamais leurs textes de peur d’être volés ou et copiés par les collègues. C’est donc une rareté d’autant plus que les textes choisis ne sont pas uniquement ceux du répertoire classique des pupi, mais es textes comme Don Juan, Aladin etc. Le livre est accompagné de très belles photos en couleur et en grand formats.

Pour informations : www.figlidartecuticchio.com

Albert Bagno