UN APE HA PUNTO CORNIANI

01/11/2010

 

Non si presenta più la compagnia dei burattini Corniani che fu fondata nel 1944 da Augusto Corniani ed oggi diretta da suo figlio Maurizio. Come la compagnia Corniani (che fu per anni  ovvero il Centro teatrale Corniani”) fa corpo con la sua città che ora si chiama “Il burattinaio di Mantova”. Per presentare i suoi spettacoli papà Augusto percorreva la campagna mantovana con un vecchio motocarro. Oggi in ricordo a questo modo quasi intimo di andare a trovare un pubblico là dove è, ma che è soprattutto una serie di amici, Maurizio ha fatto realizzare su misura un Ape Piaggio dove trova posto non solo il teatrino, ma tutto quello che permette a questi amici ritrovati e i loro figli e nipoti di vedere uno spettacolo in buone ed originali condizioni. Il montaggio e smontaggio è estremamente rapido e funzionale. Questo spazio mobile è organizzato anche per corrispondere alle esigenze atmosferiche. Certo il motocarro per burattini non è una novità, ma Maurizio ha scelto un modo dolce per scoprire e riscoprire il suo territorio di predilezione, dove non vuole più un mordi e fuggi, ma ricucire un tessuto culturale tra la gente ed il burattino. 

Per informazioni: http://www.cornianiteatro.it/

Albert Bagno