SILVIA DE AMBROGI E BAREDI "LAUREATE" 2003 DEL FESTIVAL BURATTINI MERATE

14/09/2003

"Per il suo impegno e la qualità di relazione con i bambini attraverso i burattini" il Festival ha deciso di attribuire a Silvia De Ambrogi di Luino la "Laurea del FBM" in sostegno e riconoscimento alla sua attività amatoriale per i burattini.
La laurea è stata attribuita anche a Elena Baredi di Cesena per: "il suo impegno artistico e sociale con i e per i burattini".
La laurea del Festival FBM è attribuita a giovani e giovane che si dedicano in modo lodevole all'arte dei burattini, marionette pupi ed oggetti animati.

Domenica 14 settembre la Compagnia "Senza Sipario" di Bologna diretti da Elena Baredi, composti da utenti della ASL Bologna Nord, ha presentato con grande successo "Campa Cavallo".
La compagnia "Gli Ombronauti" di Lisone ha presento "La storia del Signor Ciro che Sogna".
Questi due spettacoli fanno parte della programmazione del Comune di Merate nel quadro dell'anno Europeo dei disabili. Noi preferiamo dire "diversamente abili".

Oggi in Italia le compagnie di burattini composta da diversamente abili sono assai numerose. L'arte dei burattini avendo nel corso dei anni dimostrato non solo le sue valenze terapeutiche, ma anche quelle per permettere ai diversamente abili di avere un ruolo attivo nella nostra società.
Tra i due spettacoli, per offrire un informazioni completa il Centro Unima Italia ha offerto un incontro che vuole essere un momento di riflessione su "creare diversamente". Questo incontro particolarmente indicato per insegnanti, operatori culturali e sociali, per burattinai e marionettisti che operano all'interno delle strutture specializzate, ha riscosso un grandissimo successo con oltre cento persone presenti.

Albert Bagno