Polpetta Party - parte 3: Pepite

27/11/2012

 

Buondì lettori di Approdo,
oggi la terza e ultima parte del Polpetta Party :) a dir il vero non sono proprio polpette, ma ci stanno bene assieme, e poi quando si frigge, meglio ottimizzare i tempi e l'olio, con quello che costa (e alcuni dicono che pure puzza, ma io adoro l'odore di fritto ;).

Vediamo di che si tratta: la prima variante, sono Pepite di Pollo, morbidi bocconcini di petto di pollo in una panatura di corn-flakes e rosmarino, mentre la seconda interpretazione prevede Pepite di Vitello in una "panure" croccante di fette biscottate e noci. Buone sia calde che fredde.

Ecco quello che vi serve per le Pepite di Pollo:

Un petto di pollo tagliato a tocchetti grossi come una noce.

 

Corn-flakes, anche scrausi di seconda scelta, del rosmarino freschissimo.

Frullate il tutto, ma non troppo mi raccomando.

Sbattete un paio di uova (inutile dirvi di prenderle freschissime e da allevamento a terra, vero? ;) con un pizzichino di sale e una macinata di pepe. Non sbattetelo troppo.

Evvai di panatura! Compattate bene.

Friggete in olio di arachidi caldo, io tengo, come già detto, una temperatura media di 130°.

Poi procediamo con le Pepite di Vitello, anche qua usate il taglio per lo spezzatino, grandi come una noce più o meno. Poi frullate le fette biscottate (semplici, non aromatiche), con le noci.

E anche qua, evvai di panatura :) come per il pollo sbattete un paio di uova medie, pizzico di sale e pepe a mulinello.

Friggiamo anche nel solito olio di arachidi, bello caldo :)

 

Ed ecco il polpetta party pronto :) qualche scatto in più per farvi venire l'acquolina ;)

Prima di frigge il tutto.

 

Il fritto pronto :)

Alla prossima!

Mauro Corbetta di Approdo.eu