Succulento Cosciotto di Tacchino

27/11/2012

 

Da quel geniaccio di Jamie Oliver, ecco che vi propongo una variante della sua spalla d'agnello, anche se a ben vedere questa tecnica, si può applicare efficacemente a qualunque pezzo di carne.

Cari Approdati, questa ricetta conferirà alla carne non solo una morbidezza incredibile, ma darà sapore e gusto anche alle carni più blande, come quella di tacchino. Pochi ingredienti di qualità e una cottura prolungata a basse temperature, è il segreto per arrostire un succulento il cosciotto.

Iniziamo, con la solita lista del necessario:

- 2kg di Cosciotto di Tacchino o Spalla d'Agnello
- 1 Mazzo di Rosmarino fresco
- Olio d'olivo
- Sale Marino e Pepe Nero appena macinato
- 1 Testa d'Aglio, divisa in spicchi non pelato

 

Iniziate a scaldare il forno alla massima temperatura, e togliete la pelle, aiutatevi con dello scottex per far presa e di una forbice o coltellino affilato:

Con un coltello affilato fate delle incisione su entrambi i lati:

Massaggiate la carne con olio, sale e pepe:

Fate un bel letto di rosmarino e metà dell'aglio:

Adagiate la carne:

E coprite il tutto con il rosmarino e aglio rimasto:

Coprite con della carta stagnola, che sia ben sigillato:

Mettete in forno il tutto, e abbassate a 170 gradi, per tre ore:

Non serve girare la carne, dovete solo aspettare, ecco pronto :)

Tagliate con un coltello affilato seguendo l'osso... ma sarà così morbida che il più delle volte vi basterò la semplice forchetta:

Mauro Corbetta di Approdo.eu