I metodi di duplicazione dei CD

26/06/2014

Per la duplicazione e la personalizzazione dei CD esistono due modalità: la masterizzazione o la replica (detta anche stampa) dei supporti. Tra i due metodi vi sono grandi differenze, le quali possono impattare sul risultato desiderato. Prendiamo in esame i due metodi di duplicazione dei CD.

Masterizzazione
Lavoro molto veloce nella preparazione , la masterizzazione permette di duplicare e scrivere dati su un CD. Il CD è in polibicarbonato e contiene una traccia a spirale continua di questo elemento; successivamente viene coperto da uno strato di materiale fotosensibile. Proprio su questa superficie vengono impressi tutti i dati che vorrete duplicare, come file audio, immagini, video e quant’altro. 

Le superfici inoltre possono essere personalizzate con l’utilizzo di particolari stampanti ad alta risoluzione a getto d'inchiostro, o serigrafati in vernice per una qualità professionale.
Nonostante sia un metodo veloce da eseguire, si addice ad un numero ridotto di copie, meno di 2000.

Replica
Diversamente dalla masterizzazione, la replica - o stampa - è un processo utile per i clienti che desiderano avere il proprio CD in grandi quantità. Nella replica industriale i CD vengono stampati con Glass Master, ovvero dischi in policarbonato. A differenza dalla masterizzazione però, per la produzione di questi particolari CD mediante replica, bisogna passare prima per un processo chimico-fisico che comporta il trasferimento sulla superficie del disco di vetro le informazioni contenute nel Master mediante raggio laser. 

Quale scegliere?
La grande differenza tra masterizzazione e replica quindi la ritroviamo nel fatto che la prima ha tempi di lavorazione molto brevi ma tempi di esecuzione più lunghi, la replica vede invece una lavorazione più lunga ma tempi di esecuzione brevi.
Per cui se avete la necessità di avere un minor numero di copie in tempi brevi scegliete la masterizzazione, pur sapendo che ci impiegherà di più a duplicare. Se invece avete bisogno di un gran numero di CD veloci nella duplicazione non esitate a scegliere la replica.

Solitamente tutti i CD masterizzati o stampati sono disponibili con diverse tipologie di confezionamento personalizzate, ovvero è possibile realizzare involucri in plastica, cartone, cartoncino per contenere il proprio disco. Le confezioni sono eleganti e raffinate, personalizzabili con loghi e scritte.

Con questo articolo speriamo di esservi stati d’aiuto nella scelta tra le due metodologie di duplicazione dei cd.  

Valentina Lagorio