Chiavette USB: un grande successo per un piccolo strumento

22/04/2014

Spesso chi va ad acquistare una chiavetta USB non tiene conto di molti dati utili, dimensione a parte, ma compra “quella che capita”, è bene invece analizzare e conoscere quali sono le loro caratteristiche e le loro qualità. Sostanzialmente le chiavette USB posseggono due pregi fondamentali: la riscrivibilità - caratteristica tipica dei supporti magnetici di poter memorizzare più volte i dati - e la trasportabilità. Nate agli inizi del 2000, queste speciali chiavette si sono però evolute fino ad arrivare ai nostri giorni, cambiando molte loro peculiarità e arrivando a prendere quasi del tutto il posto del CD riscrivibile.
Da sempre pratiche, comode e leggere, ma inizialmente con una velocità di lettura e scrittura dei dati piuttosto lenta. Oggi le chiavette USB posseggono caratteristiche differenti.
Con il passare del tempo infatti, la dimensione è rimasta sempre quella ma è migliorata la tecnologia: memoria flash molto veloce e spazi di archiviazione molto più grandi. Questo è stato possibile grazie ai continui miglioramenti della tecnologia USB, ovvero della tecnologia di trasferimento dati. Dal primo USB infatti se ne è fatta di strada, passando dall’ 1.0, 2.0 al 3.0. Mentre il passaggio da 1.0 a 2.0 non è stato cosìevidente, grazie all’USB 3.0 siamo in grado di trasferire dati dieci volte più velocemente rispetto a USB 2.0, raggiungendo una velocità di trasferimento massima di 4,8 Gbit/s.

Ma da cosa è dovuto tutto il loro successo?

Si tratta di piccoli concentrati di tecnologia che ci consentono di portare sempre con noi documenti, foto, video o quant’altro. Utili quindi per coloro che per lavoro o semplicemente per svago vogliono portare con se i propri dati. Essenzialmente i tratti distintivi da tenere in considerazione per valutare l'acquisto di tali dispositivi sono due.

Capienza della memoria

Inizialmente, le chiavette USB avevano una memoria massima che andava da poche centinaia di Mb sino a 1GB - ormai quasi cadute in disuso - mentre oggi abbiamo chiavette con memorie di tutti i tipi, addirittura da un 1Tb. Le chiavette di ultima generazione prendono il nome di chiavette USB 3.0 e si possono trovare in commercio a prezzi che vanno dai 100€ ai 150€, ma ne esistono anche di più accessibili.

Velocità di trasferimento dati in lettura e in scrittura

La velocità di trasferimento dei dati non dipende solo dall'interfaccia utilizzata, ma anche dal tipo di memoria flash utilizzata. Per memoria flash si tratta di una memoria a stato solido che rende possibile il salvataggio o la cancellazione dei dati tramite un unico passaggio

Esistono in commercio alcune chiavette che contengono un piccolo microprocessore dedicato ad ottimizzare ulteriomente il processo di lettura-scrittura sulla memoria flash ma rimangono gioiellini per il mercato professionale.

Da seguente sito web è possibile acquistare chiavette USB a prezzi di fabbrica

Valentina Lagorio