New Super Mario Bros. Wii

28/04/2010

Durante l'epoca dei giochi super realistici e della mole impressionante di poligoni sputati fuori da console che solo dieci anni fa non ci saremmo mai immaginati, la Nintendo ridona brillantezza ad un platform 2D che per generazioni ha saputo incantare milioni di giocatori grazie alla sua semplice trama e alla sua incredibile immediatezza. Preparatevi perchè il nostro idraulico preferito è tornato: Super Mario è tornato!

Quando ritorna un Re, si sa, è sempre perchè dopo un periodo di calma sta per arrivare “la tempesta” che, come ogni Super Mario che si rispetti, inizia sempre con la sparizione della bella Peach.
Anche questa volta toccherà a noi recuperarla nel più classico dei modi possibile, vale a dire correndo e sbaragliando schiere di nemici paciocconi sparsi per tutti i livelli e arroccati nelle fortezze del caro vecchio Bowser.

Niente di più semplice, niente di più immediato, ma è questa la formula giusta di un platform, e la Nintendo, oggi come ieri, ci dona la sua ennesima perla.

Per l'occasione Nintendo ha rispolverato i costumi e i power-up che hanno fatto la storia di Super Mario: il fungo che ci fa crescere, il fiore rosso che ci dona i poteri del fuoco e la stella dell'invulnerabilità.
Non mancano tuttavia una serie di nuovi vestiti cuciti ad arte tra cui il fiore blu con i poteri del ghiaccio, un abito da pinguino e un fungo che ci renderà minuscoli. Ritornano anche i cari e vecchi passaggi segreti che ci porteranno a sbloccare dei cannoni capaci letteralmente di spararci in uno dei mondi successivi (un po' come accadeva con i tubi nascosti dell’indimenticabile Super Mario 3).
In New Super Mario Bros. Wii abbiamo anche un gradito “special guest”: il mitico Yoshi, nostro fidato destriero.

I controlli più classici sono la configurazione ideale per un gioco come questo: wii-remote in orizzontale per muoverci sfruttando appieno la croce direzionale, tasto 1 per correre e tasto 2 per saltare.
Unica aggiunta: se si scuote il controller si può volteggiare come una trottola (come in Super Mario Galaxy) per raggiungere oggetti altrimenti inaccessibili.

Continua...

Mirko Di Pasquale di gamesearch.it
Leggi l'articolo originale su www.gamesearch.it