HOME
CERCA
ACQUISTI

Elenco Aziende - AziendeSubito.it
wwf Alto Lodigiano

wwf alto lodigiano attivisti
wwf alto lodigiano

wwf Alto Lodigiano

Giornata per le oasi 6 aprile 2003
Giornata Mondiale della terra

Ciao ragazzi
spero che le vacanze procedano bene.
Come vi avevo preannunciato siamo stati al boschetto per qualche lavoro di manutenzione e purtroppo abbiamo avuto una brutta sorpresa ferragostana.
L'Amministrazione ne ha disboscato la parte posteriore, risparmiando solo gli alberi di alto fusto.
Non sono ancora chiari i motivi di questo atto di cui non siamo stati
avvvisati.
Temo che il fatto che il boschetto sia oggettivamente poco frequentato e
poco organizzato dai volontari possa produrne la scomparsa. Cosa facciamo?
vogliamo reagire?
certo che sì
Cristoforo

Ci siamo riusciti: abbiamo una casa a Lodi!
IL WWF METTE RADICI NELLA CITTA' DI LODI
LA NOSTRA NUOVA SEDE LODIGIANA,IN VIA PAOLO GORINI, 19
A PARTIRE DALL'11 MAGGIO, E FINO AL 29 GIUGNO,
LA SEDE RIMARRA' APERTA TUTTI I SABATI MATTINA,
DALLE ORE 10 ALLE ORE 12.
VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!
SEZIONE WWF ALTO LODIGIANO GRUPPO ATTIVO DI LODI
Ciao a tutti. Cristoforo

* * *
A tutti gli attivisti

A Borgo san Giovanni si vuole realizzare una nuova discarica per rifiuti speciali inerti sulle rive del Lambro . Abbiamo espresso
la nostra opposizione con l'appello
che vi invio in allegato. Le sorprese non finiscono mai ma non ci dobbiamo scoraggiare!
Ciao Cristoforo

Per informazioni:
0371 935168
wwflodi@libero.it
altolodigiano@wwf.it

notiziario

IL BRADIPO

WWF Alto Lodigiano

WWF: CORRIAMO INSIEME PER IL CLIMA
Un valore in più per la Maratona 2003:
partecipanti e spettatori sono
chiamati a essere
"ambasciatori per migliorare il clima"
30/11/2003

Da quest'anno il WWF Italia e con la Maratona di Milano. La condivisione dei valori di tutela dell'ambiente, e in particolare delle azioni volte a ridurre l'impatto sui cambiamenti climatici, trova un'occasione particolare nell'edizione 2003.
Proprio Milano infatti dal 1 al 12 dicembre sarà sede della Nona conferenza delle parti per il protocollo di Kyoto, organizzata dall'ONU, che sarà seguita anche da una delegazione del WWF Italia e del WWF Internazionale.

La Maratona di Milano, proprio il giorno prima dell'apertura della COP 9, rappresenta una grande occasione per chiedere sia ai partecipanti che ai cittadini di dedicare la giornata a "una corsa ideale per il clima", lanciando un messaggio di speranza per un mondo in cui la minaccia del riscaldamento globale possa essere rallentata e attenuata e diventando ideali ambasciatori e cittadini attivi.
Per quel giorno il WWF, insieme agli organizzatori della Maratona, chiede a tutti di partecipare in massa, sia come spettatori che come partecipanti, in rappresentanza di tutti i cittadini italiani e del mondo, lanciando un messaggio di positivita e di speranza sul buon esito delle decisioni che coinvolgeranno tutto il mondo attraverso un momento di festa e di sport pulito come la maratona.

"Chiediamo a tutti di correre insieme il 30 novembre per un mondo meno inquinato dai gas che provocano l'effetto serra. Per il clima non si puo piu aspettare, bisogna correre. Per questo e importantissima la partnership che si e creata con il Milano City Marathon Club.
L'emergenza clima non è una minaccia per il futuro ma una realta di oggi.
Negli ultimi 50 anni la concentrazione di anidride carbonica e aumentata del 32%. Gli scenari che si delineano prevedono un aumento delle temperature medie terrestri da 1,5 a 5,8 gradi, l'innalzamento dei livelli dei mari da 14 a 80 centimetri, la tendenza dell'aumento di eventi estremi (alluvioni, ecc.) e dei periodi di siccità.
L'urgenza di agire puo essere testimoniata concretamente anche partecipando in massa a un evento sportivo come la Maratona che deve essere considerato anche una grande festa per l'intera città" ha dichiarato Michele Candotti Segretario Generale WWF Italia.
Milano, 15 ottobre 2003
WWF Italia ufficio stampa Sara Bragonzi tel 0283133233 - 3298315718
s.bragonzi@wwf.it


* * *
Si è svolta domenica 29 giugno a Lodi, presso il giardino pubblico Isola Carolina,
l'iniziativa organizzata dalla sezione WWF Alto Lodigiano la

"Festa dei Bambini"

La partecipazione è stata numerosissima, è stato un pomeriggio indimenticabile, pieno di allegria, di colori e di sole. La festa ha avuto inizio con "Lo stregone dei suoni e dei colori", spettacolo di burattini di Fiorenzo e Stefania. Fiorenzo lavora con i bambini da diverso tempo, insegna e svolge nel tempo libero anche queste attività creative. Anche Stefania è una bravissima animatrice. I bambini poi si sono scatenati con i colori, avevano un disegno da finire, e altri fogli su cui disegnare quello che più gli piaceva.
i bambini all'opera
equipe al lavoro
gruppi di bambini
i bimbi colorano
ma come mi piace disegnare
Questi disegni, veramente bellissimi, li volevano tutti. Abbiamo deciso poi di tenerli presso lo studio di una nostra attivista storica, la dottoressa Erminia Mandarini.
Anche una farfalla è rimasta incantata: pensava infatti di essere su un fiore vero, non disegnato dai bambini, e si è fatta fotografare.
Siamo quindi passati alla meritata merenda; succhi di frutta, budini e biscotti, ma anche una torta buonissima preparata da Anna del Bradipo, associazione di cultura ecologica che collabora con il WWF per l'educazione ambientale nel lodigiano.
Dopo la merenda, abbiamo fatto la tombola degli animali. Questa tombola è simile a quella classica, solo che al posto dei numeri vengono estratti gli animali; l'operatore incaricato del WWF dava, in base all'animale estratto, le informazioni più interessanti sullo stesso (se specie a rischio di estinzione, caratteristiche varie, abitudini, cosa mangia, dove vive ecc). I bambini si sono divertiti tantissimo e chi ha fatto tombola ha ricevuto in regalo alcuni numeri del panda junion.
Desideriamo ringraziare tutti i bambini, ma anche il comune di Lodi che ci ha messo a disposizione i tavoli, in particolare gli assessori Gatti e Agosti e le Pleiadi che ci hanno ospitato.
Loredana Migliore: altolodigiano@wwf.it

* * *
ARCHIVIO

Naturainfesta

WWF: facciamo un bosco
Le classi III, IV e V della scuola elementare di Castiraga Vidardo

Club Cocomali

Uno speciale salvataggio
Scuola Media S.Francesca Cabrini S.Angelo L.

Galapagos

Anche i comuni "GUARDIANI DELLA FORESTA"

LE NOSTRE RADICI IN UN GRANDE ALBERO

LAMBRO VERDE