HOME
CERCA
ACQUISTI

Elenco Aziende - AziendeSubito.it
Torna alla Home Page de
IL PONTE
serie d calcio dossenina di lodi
Torna alla prima pagina di questo numero

ANNO 5- N.5 (Versione web - anno 2 n.5) NUOVA SERIE NOVEMBRE 2001

S.Angelo Calcio / Diario di bordo

LE PARTITE DI
AGOSTO, SETTEMBRE ED OTTOBRE

Fine estate 2001. Il ricordo dell'esaltante annata 2000/2001, iniziata in tono minore, ma poi conclusa con la conquista di un lusinghiero terzo posto in graduatoria, è ancora ben vivo, nella memoria dei compaesani dei fratelli Barasa, quando i rossoneri, presentatisi come squadra "da battere", iniziano la nuova stagione con due sconfitte consecutive, la prima subita nel derby di Coppa Italia con il Fanfulla (1-2 alla "Dossenina" di Lodi), la seconda all'esordio in campionato, fra le mura amiche del "Carlo Chiesa", al cospetto del Felsina San Lazzaro (1-4).

Pur differenti fra loro, sia in termini di risultato che di prestazione, i due K.O. hanno il potere di far sorgere alcuni (malcelati) dubbi attorno ad una squadra costruita per vincere, come dimostrano gli acquisti del difensore Danilo Del Monte (al ritorno in riva al Lambro, dopo una stagione passata fra le fila del Seregno) e del fantasista Fabio Ardizzone. Le perplessità verranno però spazzate via subito, grazie ad una serie di tre successi consecutivi (se si eccettua lo 0-2 interno patito in Coppa Italia con l'Usmate), conseguiti rispettivamente con Sestese (3-1 a Sesto Fiorentino), Mezzolara (2-1 in casa) e Fortis Juventus (2-0 in trasferta), che proiettano i rossoneri al primo posto assoluto. Pur non giocando ancora come sa, il S. Angelo si insedia così sul gradino più alto della graduatoria, sia pur dopo sole quattro giornate, e quando, la domenica successiva, la Larcianese, ultima in classifica ed ancora a secco di vittorie, si presenta al "Chiesa", sembra destinata a non interpretare altro che il classico ruolo di "sparring partner", cosa che, in effetti, non accadrà, anche per demerito dei barasini. I quali, dopo aver disputato una discreta partita, pur non riuscendo a sbloccare lo 0-0 iniziale, si fanno infilare esattamente al 94' (rete di Macelloni), sugli sviluppi di una azione di contropiede, perdendo così, in un sol colpo, partita e primato.

"Scottati" da questa inattesa ed incredibile, almeno per il modo in cui si è materializzata, débacle, Paolino Curti ed i suoi "scudieri" entrano in crisi, perdendo sia la gara della domenica successiva, nei confronti dello sconosciuto Boca Ba. Sca. (1-2), nonostante fossero passati per primi in vantaggio, grazie ad una prodezza di Amenta, che la gara amichevole infrasettimanale con il Piacenza di Novellino (0-7), per poi fallire l'appuntamento con i tre punti anche nel successivo match interno con il Fucecchio, combattivo ma non eccelso team toscano, comunque capace di recuperare la rete di Pascali e di tornare a casa con un punto d'oro (1-1).

Così, a digiuno di vittorie ormai da tre turni, i santangiolini si apprestano a recarsi in quel di Lodi, per incontrare il rigenerato (dopo un avvio deludente) "guerriero", essendo in una condizione simile a quella di undici mesi fa, quando, da quartultimi in classifica, furono in grado di bloccare sul pari (1-1) i bianconeri. Ora la situazione si ripropone, anche se, stavolta, l'impresa non riesce. Infatti, dopo essere passati in vantaggio dopo soli 59 secondi, grazie ad un guizzo del "peperino" Carboni, i rossoneri si fanno prima raggiungere e poi superare, a causa di tre gravissimi errori del portiere Biazzi, che, oltre a consentire al Fanfulla di chiudere il primo tempo sul 3-1, compromettono un match iniziato nel migliore dei modi. Risulta così inutile il pur lodevole forcing operato nel secondo tempo, durante il quale il S. Angelo riesce soltanto ad accorciare le distanze, grazie ad un pregevole colpo di testa di Pascali, sfiorando in seguito addirittura il pareggio, senza tuttavia riuscire in nessun modo ad evitare la sconfitta, la terza in quattro incontri. Il K.O. nel derby, naturalmente difficile da metabolizzare, ha altresì un effetto negativo non solo sulla classifica e sul morale di squadra e tifosi, ma sullo stesso mister Gandini, che, amareggiato dai risultati non convincenti inanellati negli ultimi turni, rassegna le proprie dimissioni, poi ufficializzate la sera successiva, in diretta TV, dal team manager Luigi Sbrossi. Così, a nemmeno un mese dal giorno in cui i rossoneri si insediarono in vetta alla graduatoria, si assiste ad un cambio di panchina che, pur essendo nell'aria da parecchio tempo, desta amarezza, in quanto, con questo distacco, i barasini non solo perdono un grande allenatore, ma anche un pezzo della propria storia, dato che Virginio Gandini era uno degli indimenticabili "alfieri" di quel grande S. Angelo che, all'inizio degli Anni Ottanta, militava in Serie C, al cospetto di rinomati club quali Atalanta, Monza e Parma. Ma, dopotutto, lo spettacolo deve continuare, quindi, salutato l'allenatore melegnanese, toccherà al suo successore l'arduo compito di rinverdire quei lontani fasti. Se, come essi stessi dichiarano, i rossoneri non hanno alcuna intenzione di dire addio alle loro velleità di promozione, dovranno dimostrarlo già dal match interno che, la domenica seguente, li opporrà all'altrettanto ambizioso Castel San Pietro Terme. A ben guardare, il match con gli ostici bolognesi capita proprio nel momento più opportuno, in quanto potrebbe rappresentare la classica gara della verità, dato che potrebbe altresì fornire ulteriori indicazioni riguardo il reale valore di questo discontinuo S. Angelo.

Giuseppe Livraghi

livraghig@virgilio.it


S.Angelo - Fucecchio 1-1: una progressione di Ardizzone

RIEPILOGO RISULTATI
Agosto, Settembre ed Ottobre 2001

26 / 08 / 2001: Coppa Italia Serie D,
Turno Preliminare, 1a Giornata
Fanfulla-S. Angelo 2-1

02 / 09 / 2001: Campionato Nazionale Serie D,
1a Giornata
S. Angelo-Felsina San Lazzaro 1-4
Reti: Padolecchia 31', Pallante 49', Rossetti 67',
Padolecchia 73', Venezia su rigore 92'.

09 / 09 / 2001: Campionato Nazionale Serie D,
2a Giornata
Sestese-S. Angelo 1-3
Reti: Budruni 5', Curti 24', Rossetti 30',
Curti su rigore 59'.

12 / 09 / 2001: Coppa Italia Serie D,
Turno Preliminare, 2a Giornata
S. Angelo-Usmate 0-2

16 / 09 / 2001: Campionato Nazionale Serie D,
3a Giornata
S. Angelo-Mezzolara 2-1
Reti: Curti su rigore 2', Pascali 11', Neri su rigore 27'.

23 / 09 / 2001: Campionato Nazionale Serie D,
4a Giornata
Fortis Juventus-S. Angelo 0-2
Reti: Pascali 8', Biancalani (autorete) 80'.

30 / 09 / 2001: Campionato Nazionale Serie D,
5a Giornata
S. Angelo-Larcianese 0-1
Rete: Macelloni 94'.

07 / 10 / 2001, Campionato Nazionale Serie D,
6a Giornata
Boca Ba. Sca.-S. Angelo 2-1
Reti: Amenta 13', Martelli 49', Cicerchia 80'.

11 / 10 / 2001, Gara Amichevole
S.Angelo-Piacenza 0-7

14 / 10 / 2001: Campionato Nazionale Serie D,
7a Giornata
S. Angelo-Fucecchio 1-1
Reti: Pascali 53', S. Mazzei 74'.

21 / 10 / 2001: Campionato Nazionale Serie D,
8a Giornata
Fanfulla-S. Angelo 3-2

Reti: Carboni 0'59", Guarnieri 19', Guarnieri 44',
Russo 45', Pascali 50'.

.