Numero 1-2004

giornale indice

PERIODICO DI INFORMAZIONE A CURA DEL GRUPPO “INCONTRO” Anno 2004– NUMERO 1
In questo numero
1 Gita a Padova
2 Programma Febbraio, Marzo, Aprile, Giugno 2004
3 Gita a Genova
4 I Macchiaioli

UNA GITA A PADOVA
(Domenica 8 febbraio 2004)

Situata nel centro geografico del Veneto, Padova rappresenta una delle città culturalmente ed economicamente più vive e dinamiche della regione.
Risale all'epoca medievale, lo sviluppo sia territoriale che economico di Padova e di tutto il territorio circostante; nel Duecento, secolo del potente Comune padovano si determinò il volto stesso della città e per molti aspetti il vero e proprio inizio di una nuova era. E' in questo secolo che la città vive eventi importantissimi: la fondazione dell'Università, la costruzione delle prime mura, l'erezione del Palazzo della Ragione, il capolavoro di Giotto agli Scrovegni nei primissimi anni del Trecento, la fioritura di personalità come Pietro d'Abano, medico, filosofo e scienziato docente in Sorbona, etc…
Il Trecento fu il secolo d'oro della città, grazie anche all'illuminata signoria dei Da Carrara che in gran parte determinò lo straordinario sviluppo artistico e culturale (Giusto de' Menabuoi, Jacopo d'Avanzo, Altichiero, Petrarca, ecc.) e la potenza politico-militare di Padova in tutta l'area del Veneto centrale.
Risalgono a quest'epoca i numerosi castelli e la strutturazione definitiva delle città murate che tuttora caratterizzano sia il sud che il nord della provincia, frutto delle intense lotte e contese territoriali dei Carraresi con le signorie dei Visconti e degli Scaligeri e con la Serenissima.
Lo scontro con quest'ultima determinò nel 1405 l'annientamento dei Carraresi e la fine dell'indipendenza padovana: passato a far parte della Repubblica di S. Marco, il territorio padovano conobbe l'insediamento stabile delle migliori famiglie veneziane nelle sue città e campagne.
Ai patrizi veneti si deve la presenza delle innumerevoli ville e parchi che costellano l'intero territorio provinciale, cui lavorarono i più famosi architetti, pittori e scultori del XVI, XVII e XVIII s. come Palladio, Sansovino, Falconetto, Canova, Bonazza e Tiepolo, che divennero in alcuni casi veri e propri cenacoli culturali nell'epoca di maggior fioritura del teatro e della letteratura veneta. Resta a testimonianza di questa lunga storia una fitta rete, ben equilibrata sul territorio, di centri storici attorno a cui si articolano i vari ambiti territoriali.
I monumenti di Padova assolutamente da non perdere sono: la cappella degli Scrovegni con il meraviglioso ciclo di affreschi di Giotto; il duecentesco Palazzo della Ragione con il Salone, una delle più grandi sale pensili del mondo decorato da un ciclo di 333 affreschi; il Duomo, al cui progetto partecipò Michelangelo e l'annesso Battistero affrescato dal pittore fiorentino Giusto de' Menabuoi; il Palazzo del Bo, sede centrale dell'Università con il Teatro Anatomico, la Sala dei Quaranta dove si conserva la cattedra di Galileo Galilei e l'aula Magna con i numerosi stemmi di rettori e professori dello Studio patavino; la Basilica di S. Antonio, una delle maggiori mete religiose di devoti da tutto il mondo, scrigno di opere d'arte e affreschi realizzati dal Trecento ai giorni nostri, l'Orto Botanico Universitario fondato nel 1545, il più antico del mondo; il Prato della Valle, una delle più grandi piazze d'Europa, il luogo tradizionale di fiere e divertimenti, con la Basilica di S. Giustina dove, oltre alle spoglie di S. Giustina e di S. Luca, si conserva il Sacello di S. Prosdocimo di epoca paleocristiana.
G.B.

PROGRAMMA INIZIATIVE PER I MESI
FEBBRAIO – GIUGNO 2004

FEBBRAIO 2004

Domenica 1 febbraio 2004 – ore 16.00
Nell’ambito della rassegna
“VIENI A TEATRO”
“Un, due, tre… ghè finì i danè”
Teatro Smeraldo - Milano
Compagnia de “I Legnanesi”

Domenica 8 febbraio 2004
Gita a Padova e visita alla mostra
“I Macchiaioli”

Venerdì 20 febbraio 2004 – ore 21.15
Assemblea annuale dei soci

Sabato 28 febbraio 2004 – ore 20.45
Nell’ambito della rassegna
“VIENI A TEATRO”
“NORD & SUD”
Teatro Manzoni - Milano
Commedia musicale
con Gianfranco Iannuzzo

MARZO 2004

Venerdì 26 marzo 2004 – ore 21.15
Sala Civica “Luigia Castelli”
Serata dialettale per la promozione
del libro di poesie
“Quater pasi sul vial”

APRILE 2004

Venerdì 2 aprile 2004 – ore 20.45
Nell’ambito della rassegna
“VIENI A TEATRO”
“L’Avaro”
di Molière - Teatro Manzoni - Milano
Commedia classica con Gabriele Lavia

Domenica 4 aprile 2004
Gita a Genova e visita alla mostra
“Mandylion”
Per la prima volta in Italia il trittico con l’impronta del Sacro volto di Cristo

Sabato 24 aprile – ore 21.15
Sala Civica “Luigia Castelli”
Serata “25 Aprile”
Canzoni e testimonianze dalla Resistenza

GIUGNO 2004

Sabato 26 giugno 2004
Arena Civica presso il Centro Sportivo
“Serata Multietnica”

.