COMPLIMENTI DOTTORESSA!

08/03/2004

Il 3 marzo 2004 presso l’Università degli Studi di Torino – Facoltà di Lettere e Filosofia, con la tesi "Il teatro di figura: la formazione fra tradizione e rinnovamento", Barbara Botturi, della città dei Savoia, è diventata brillantemente Dottoressa.
In 313 pagine la tesi ci permette di capire l’evoluzione della formazione professionale e lo stato attuale di un settore fondamentale per il divenire dell’arte. All’interno troviamo interessantissimi interventi di chi in Italia ha dedicato una buona parte della loro vita alla formazione: Tinin Mantegazza, Eugenio Monti Colla, Mimmo Cuticchio, Bruno Leone, Claudio Cinelli. Fra le personalità internazionali troviamo le riflessioni di: Margareta Niculescu, Marek Waskiel. Naturalmente un posto importante è riservato alla scuola di Cervia che oggi fa parte dei progetti riconosciuti dall’Europa. Complimenti Dottoressa.

Cogliamo l’occasione per segnare che le colone del nostro giornale sono aperte presentare le tesi dedicate alle teatro d’oggetti animati. Le tesi sono difficile ad identificare, ma sono strumenti estremamente preziosi, anche se troppo spesso sotto valutati. Noi pensiamo che chi sceglie di studiare il nostro teatro e le sue implicazioni moderne non lo fa mai a caso e che dunque effettua un lavoro di ricerca spesso unico e significativo. Per fare che queste piccole perle non cascano sotto i piedi, ma diventano collane visibili, noi offriamo un posto nella nostra vetrina.

Albert Bagno